Vai al contenuto
Home » THE BARBARIAN KING

THE BARBARIAN KING

    Gli amici di Leviathan Labs ci presentano l’ultimo numero di “The Barbarian King“, il barbaro più famoso di sempre, con gli autori pronto ad autografare e sketchare per voi

    “Il Re è vecchio, stanco, annoiato dalla vita di corte e nostalgico degli adrenalinici tempi andati.
    Capirà a sue spese quanto bisogna stare attenti a ciò che si desidera, perché una minaccia dal passato tornerà a fargli visita schiodandolo dal trono.”

    “Leggere The Barbarian King fa vibrare corde del passato, rievoca alla mente ricordi di vecchi film (non solo riguardanti Conan nello specifico, ma anche tutti quelli di genere simili usciti all’epoca) che parlavano di potenza umana ed esoterismo, di miti e divinità. È un fumetto vecchio e nuovo al tempo stesso, difatti i ragazzi della Leviathan Labs sono riusciti nella sfida più ardua:
    trattare del re di Aquilonia in un modo mai visto prima, senza snaturarlo o ridicolizzarlo.”
    Nerdevil.it

    Andrea Scalmazzi si diploma all’Accademia internazionale di Comics di Reggio Emilia nel 2021, sotto la sapiente guida di Giuseppe Camuncoli.
    Ad Aprile 2022 intraprende una collaborazione con la casa editrice Bugs Comics e, a Maggio 2023, fa il suo esordio come fumettista sulla serie Samuel Stern, sul numero 42, intitolato “Terapia di gruppo“.
    Successivamente, collabora con gli editori statunitensi Sumerian Comics, Herø Projects e Red Sea Comics.
    L’ultimo lavoro svolto, per la casa editrice Leviathan Labs, è “The Barbarian King – Volume 6“, pubblicato durante la rassegna Lucca Comics&Games 2023.

    Francesco D. Mazzoli si diploma alla scuola internazionale di comics nel 2020, dove da subito inizia a collaborare con autoproduzioni (Amianto Comics- Bad Moon Rising) ed etichette indipendenti e case editrici americane come Red Sea Comics, Herøproject e Sumerian.
    In Italia ha pubblicato con Rider comics il western “1903: manhunt“, con Tunuè 7crimini volume 6 “il furto” e con Leviathan Labs “Barbarian king vol.6“.